Notizie, Eventi, Incontri

Il 26 novembre è iniziato a Gallarate il progetto "Filo di Perle" per il protagonismo culturale dei cittadini

FILO DI PERLE, in stretta collaborazione con il Comune di Gallarate, assessorati ai Servizi Sociali, alla Cultura e alla Partecipazione, e con il contributo di Fondazione CARIPLO, intende innovare l’offerta culturale cittadina attraverso l’ideazione di percorsi condivisi tra i partner, così da mettere a frutto specificità e competenze di ciascuno di essi. In questo modo FILO DI PERLE si rivolge a tutta la cittadinanza nella sua generalità e in particolare a singole categorie di cittadini (giovani, disabili, bambini, anziani, famiglie), che più difficilmente accedono alle proposte culturali, programmando azioni specifiche e mirate, che consentiranno alla popolazione di interagire a tutti i livelli dei percorsi, dei laboratori e degli eventi spettacolari proposti, dalla progettazione alla comunicazione, dalla realizzazione alla fruizione, così che i cittadini diventino al tempo stesso fruitori e protagonisti della cultura in città.

AISLo in particolare si occuperà di 3 azioni di progetto che riguarderanno la creazione di una RETE di CULTURA in CITTA' (RECC) della REDAZIONE MULTIMEDIALE e della realizzazione di MURALES in città. Sarà un'occasione per l'associazione e per la città di costruire sinergie e partecipazione tra enti coinvolti e non, in stretta collaborazione con i cittadini: i veri protagonisti del progetto!

Per informazioni sul progetto: www.filodiperle.org / email: info@filodiperle.org
___________________________________________________________________________________


CHI SIAMO?


AISLo - Associazione Italiana Incontri e Studi sullo Sviluppo Locale



Aislo produce e diffonde cultura dello sviluppo sostenibile attraverso progetti, eventi e servizi.


Associazione senza scopo di lucro, costituita per iniziativa di studiosi, istituzioni ed imprese che operano per lo sviluppo locale sia sul piano teorico che delle decisioni ed azioni concrete sul campo. AISLo si pone come luogo d’incontro e di confronto per quanti, da ottiche e prospettive disciplinari differenti, operano sul territorio, ne studiano le caratteristiche, ne elaborano le strategie di sviluppo.  Circa 5000 persone  hanno partecipato in questi anni agli eventi, alle iniziative, agli studi promossi da AISLo sui temi dello sviluppo locale e delle politiche territoriali.  16.000 soggetti, pubblici e privati, formano il network di AISLo e sono destinatari della newsletter, mensile  e di tutti i servizi e le informazioni inerenti la vita dell’Associazione e le attività di chi si occupa di sistemi territoriali.  Molte  importanti istituzioni, enti ed imprese hanno con AISLo relazioni di patrocinio, collaborazione o partnershi

Cosa fa Aislo:
• Elabora e realizza di progetti di ricerca, innovazione e sperimentazione, in materia di economia, tecnologia, organizzazione per lo sviluppo territoriale
• Mobilita le molte persone, associazioni, istituzioni, comunità che sono disponibili a mettere insieme forze e risorse per contribuire alla modernizzazione del paese e alla ridefinizione delle forme istituzionali e organizzative che servono per lo sviluppo
• Costruisce comunità di competenze e di saperi cui far partecipare protagonisti pubblici e privati dell’economia e della società;
• Fa lavorare insieme soggetti spesso disponibili, ma impediti da responsabilità discrete, conoscenze per frantumi, prassi disintegrate;
• Esplora la relazione fra competenza e politica
• Sostiene il primato della politica nelle scelte e nelle priorità, ma fondate sulla conoscenza dei problemi, sulla competenza nel “problem solving”, sulla qualità del risultato e della coesione sociale che esse realizzano.
• Promuove studi e ricerche nel campo dello sviluppo locale, incontri di Studio, seminari, attività di assistenza, diffusione, alta formazione, collegamenti e scambio di informazioni, esperienze e buone prassi tra i centri decisori delle politiche di sviluppo, dell’innovazione, della ricerca, dell’economia, della cultura. Crea relazioni, a livello nazionale ed internazionale, con altri soggetti che operano sui temi d’interesse dell’Associazione.