Segreteria AISLo
email: info@aislo.it
cell. +39 3661823885

Iscritta Registro APS Reg. Campania
n. 757 del 14/09/2016


big_ondaaranciodx
logo_aislopulito
big_sfondosidebar
20/06/2012, 12:24



Pianificazione-strategica


 Oggigiorno, per i governi locali è decisiva la capacità concreta di orientare il territorio governato



Cos'è la pianificazione strategica delle Città e dei territori

Assistenza dei governi locali - anche con la mobilitazione di stakeholders e cittadini - nell’individuazione di obiettivi strategici da raggiungere e di percorsi per raggiungerli, declinati nelle dimensioni dello sviluppo del capitale umano, della ricerca e innovazione, dell’efficienza e sostenibilità delle risorse ambientali, dell’inclusione sociale e qualità dei servizi alle persone, dello sviluppo dei sistemi produttivi locali, dell’aumento dell’attrattività territoriale, dello sviluppo delle reti per aumentare la mobilità, dell’apertura internazionale, del funzionamento della pubblica amministrazione locale e della governance locale, della diffusione delle information & communication technologies, sia a partire da appropriate analisi dei processi di sviluppo in atto, sia a partire da una vision sostenibile, condivisa, motivante per tutto il territorio.

A cosa serve

Oggigiorno, per i governi locali è decisiva la capacità concreta di orientare il territorio governato e la propria azione di governo verso un organico percorso di sviluppo strategico, di adeguare le proprie competenze alle ambizioni lì delineate, di costruire le concrete condizioni per attuare il piano strategico, coinvolgendo tutte le forze vive e risorse del territorio, siano esse pubbliche o private, mantenendo nel tempo l’impegno verso gli importanti traguardi prescelti, adeguando le modalità di funzionamento della macchina pubblica alla sfida, dotandosi delle capacità di misurazione esatta dei progressi raggiunti, anche nel confronto con altre realtà italiane e straniere, e comunicando adeguatamente nel tempo ciò che è stato fatto e il “da farsi” con i propri cittadini.

Il Progetto


Il progetto assiste i governi locali:

nella scelta degli obiettivi da perseguire, in relazione ad un elenco organico di dimensioni ed indicatori (che stanno alla base del modello di misurazione della competitività messo a punto da AISLo, RSO SPA, Istituto Tagliacarne ed Università "La Sapienza" di Roma con molte Città e diverse Province italiane), ed in riferimento sia ad analisi appropriate e sintetiche del contesto locale, sia ad una vision esplicita ed organica;
nella predisposizione del Piano Strategico, che risulta essere la somma di un’analisi del contesto fortemente essenzializzata alle principali direttrici di sviluppo reale riscontrabili ed alle vere potenzialità effettivamente presenti; di un elenco di obiettivi strategici da perseguire completamente misurabili attraverso il sistema citato; dell’insieme organico ed integrato dei progetti utili per perseguire gli obiettivi, adeguatamente analizzati nella fattibilità e sostenibilità tecnica, tecnico-organizzativa ed economico-finanziaria;
  • nelle misurazioni periodiche dei risultati via via prodotti, con l’impiego di un organico sistema di misurazione e valutazione della competitività territoriale,
  • nell’organizzazioni di confronti con l’esterno e con l’interno per migliorare nelle performance territoriali e di governo;
  • nella realizzazione di fasi di comunicazione strutturata ai cittadini.
Gli attori

AISLo, per le analisi territoriali nei sottosistemi economico-produttivo, sociale, culturale, ambientale, per l’assistenza ai governi locali nella definizione di una vision condivisa con gli attori del territorio ed in sè coerente, per la comunicazione ai cittadini e la redazione del Piano.

RSO SpA, per il coordinamento tecnico del progetto e l’assistenza ai governi locali nella messa a punto di soluzioni istituzionali, organizzative e di project management appropriate allo scopo generale della pianificazione strategica. Istituto Tagliacarne, che ha messo a punto con AISLo ed RSO il sistema di misurazione della competitività utilizzato per il monitoraggio e la valutazione del Piano.

I PROGETTI PILOTA E I CANTIERI APERTI


Plan&Co

Reti e percorsi per la co-pianificazione del territorio
Costruzione ed implementazione di una community sulla co-pianificazione strategica nella Regione Puglia. Il progetto, commissionato dalla Regione Puglia, è stato realizzato in collaborazione con RSO SpA e il Politecnico di Bari.

Progetto CAAM

Progetto di assistenza al processo di trasformazione organizzativa e di ridefinizione del ruolo e del posizionamento strategico in Lombardia e, in particolar modo, nella nuova provincia di Monza e Brianza del CAAM, Consorzio dei Comuni dell’Area dell’Alto Milanese.
Promosso dal AISLo e CAAM, ha visto coinvolti i diversi stakeholders locali tra i quali Sviluppo Brianza, Logintec, Provincia di Milano, Camera di Commercio di Milano, Camera di Commercio di Monza Brianza e diversi comuni del territorio.


1
Create a website