Segreteria AISLo
email: info@aislo.it
cell. +39 3661823885

Iscritta Registro APS Reg. Campania
n. 757 del 14/09/2016


big_ondaaranciodx
logo_aislopulito
big_sfondosidebar
05/11/2012, 11:18



INNOVAZIONE-E-SVILUPPO


 Esperienze di sviluppo locale in ambito urbano: radici e saperi, nuove imprese, partecipazione, legalità



L’economia del nostro paese è economia di territorio. Sviluppo sostenibile vuol dire mobilitare capacità ed energie dal basso per fare valorizzazione delle risorse ed economia viva in una società vivibile e aperta. Le città sono oggi l’unico vero motore di sviluppo: per l’intensità delle reti di relazioni, degli scambi, delle risorse economiche e delle conoscenze che producono innovazione e creazione di valore.

Le città e le regioni urbane sono quindi territorio di economia e di società per eccellenza.

Abbiamo voluto affrontare il tema dello sviluppo sostenibile in territorio urbano a partire dal racconto della esperienza di Mario Raffa, Assessore allo Sviluppo della Città di Napoli per tre anni, dal 2008 al 2011. E’ la cronaca di una sfida, come lui stesso la definisce nel suo libro “Napoli, Innovazione e Sviluppo”. Sfida raccolta da una città difficile, piena di energie, segnata da difficoltà e contraddizioni. Sfida in qualche misura vinta, nel bel mezzo di una vera e propria battaglia combattuta per la legalità e la partecipazione come strumenti e sostegni per lo sviluppo.

Mario Raffa, professore di Economia e Organizzazione aziendale presso la Facoltà di Ingegneria della Università di Napoli Federico II, dimostra come politiche appropriate e non strillate e un grande impegno intellettuale e operativo di un gruppo di persone eccellenti possano creare condizioni di cambiamento e innescare processi sociali ed economici positivi, per ri-generare un tessuto sociale. A partire dalle risorse di conoscenze e competenze del territorio, per creare impresa, formare ragazzi e ragazze, realizzare una progettazione sociale inclusiva e partecipata. Per riflessioni da condividere e da portare avanti. Una buona pratica -come si dice-  da esportare.

Molte città del nostro paese hanno da definire strategie di sviluppo in condizioni di sostenibilità, per creare economia e qualità della vita e del lavoro. Si tratta di un lavoro estremamente complesso, ma essenziale, che richiede coesione sociale e discussioni ampie e trasparenti. Una vista di futuro, per tutti noi.

il Seminario e la discussione che proponiamo nella nostra Gallarate vogliono sostenere l’aprirsi di un dibattito di questo tipo.


1
Create a website